Deodorante naturale e fatto in casa, anche per pelli sensibili!

Ci vogliono solo 15 minuti! Di seguito ti spiego passo passo due ricette per creare il tuo deodorante fai da te naturale.

L’estate è finalmente arrivata e insieme a lei anche l’allegria, la musica e il sole caldo e splendente. Con i raggi del sole e le alte temperature alcuni prodotti diventano ancor più indispensabili, primo tra tutti il deodorante. Se tu come me sei sempre attenta a cosa ti metti sulla pelle, allora potresti optare per un deodorante naturale e fatto in casa per eliminare il sudore e gli odori sgradevoli senza dover entrare in contatto con sostanze chimiche potenzialmente nocive (es. parabeni, triclosan, composti di alluminio, formaldeide e i suoi cessori). Come più volte sottolineato anche dall’Associazione Italiana Ricerca Cancro (AIRC), gli studi epidemiologici non hanno mostrato alcuna relazione significativa tra l’utilizzo dei deodoranti e la comparsa del cancro al seno (più precisamente al quarto superiore esterno della mammella). Tuttavia, penso valga proprio la pena di adottare uno stile di vita il più naturale possibile, soprattutto quando può essere semplice, economico e divertente come in questo caso!

Deodorante fatto in casa, pH della pelle e pruriti

Prima di vedere le ricette ti voglio parlare brevemente di pruriti ed eruzioni cutanee. Il problema con molti deodoranti fai da te è che questi sono a volte troppo alcalini e questo compromette il valore ottimale del pH della nostra pelle. La pelle umana ha un pH compreso tra 4.7 e 5.75, ovvero possiede un mantello acido che costituisce la barriera protettiva cutanea per eccellenza. Grazie a esso è possibile eliminare le sostanze aggressive a base alcalina, ostacolare la proliferazione batterica e favorire il formarsi della flora naturale della pelle. Per questo motivo un buon deodorante naturale e fatto in casa, come quelli che ti andrò a mostrare, deve preservare il naturale pH della pelle ed essere compatibile anche con le pelli sensibili.

Ricetta 1: Deodorante naturale e fatto in casa (con bicarbonato)

Questa è una ricetta un po’ più forte rispetto a quella per pelli sensibili che trovi subito sotto. La utilizzo per il deodorante che preparo al mio ragazzo, poiché ha una sudorazione più intensa della mia. Probabilmente hai già molti degli ingredienti necessari per prepararla e quello che ti manca lo puoi trovare facilmente al supermercato vicino a casa.

Ingredienti
  • 3/4 tazza di amido di mais non-OGM (o in alternativa fecola di maranta)
  • 1/4 tazza di bicarbonato
  • 6-8 cucchiai di olio di cocco biologico
Istruzioni
  1. Versa il bicarbonato in una tazza e mischialo con l’amido di mais (o la fecola di maranta).
  2. Prosegui aggiungendo 4 cucchiai di olio di cocco e mescola nuovamente il tutto.
  3. Decidi se fermarti o continuare ad aggiungere altro olio (1 o 2 cucchiai massimo) a seconda della consistenza desiderata per il composto.
  4. Trasferisci il composto in un barattolo con un coperchio aderente.
  5. Conserva sempre il barattolo in un luogo fresco e asciutto.
Uso

Con le mani ben lavate e asciutte, prendi una piccola quantità di composto e applicala sulle ascelle con piccoli movimenti circolari delle dita.

Ricetta 2: Deodorante naturale e fatto in casa per pelli sensibili (senza bicarbonato)

Questa è una formula delicata e funziona bene per chi è più sensibile al bicarbonato. Al posto di quest’ultimo utilizza la farina fossile (terra diatomacea per uso alimentare), ovvero una polvere prodotta dal fitoplancton fossilizzato (l’insieme dei piccoli organismi vegetali acquatici, alghe e cianobatteri, facenti parte del plancton). È ricca di silice ed è antimicrobica, motivo per il quale viene utilizzata nei deodoranti. Il suo pH può variare a seconda della provenienza, ma è generalmente inferiore al bicarbonato.

Ingredienti
  • 3/4 tazza di amido di mais non-OGM (o in alternativa fecola di maranta)
  • 1/4 tazza di farina fossile (terra diatomacea per uso alimentare)
  • 7-9 cucchiai di olio di cocco
Istruzioni
  • Versa la farina fossile in una tazza e mischiala con l’amido di mais (o la fecola di maranta).
  • Prosegui aggiungendo 6 cucchiai di olio di cocco e mescola nuovamente il tutto.
  • Decidi se fermarti o continuare ad aggiungere altro olio (da 1 a 3 cucchiai massimo) a seconda della consistenza desiderata per il composto.
  • Trasferisci il composto in un barattolo con un coperchio aderente.
  • Conserva sempre il barattolo in un luogo fresco e asciutto.
Uso

Con le mani ben lavate e asciutte, prendi una piccola quantità di composto e applicala sulle ascelle con piccoli movimenti circolari delle dita.

In conclusione

Ora puoi combattere il sudore con un rimedio naturale e facile da preparare. Fammi sapere nei commenti quale ricetta hai scelto e come ti stai trovando! Non posso che augurarti un’estate splendida e piena di divertimento 💖

 

Se questo articolo ti è piaciuto, allora ti consiglio di leggere
Crema solare: protezione dal Sole per te e il bambino
XOXO,
Sexy Mamma

Fonti dell’articolo